Le cementine: evergreen fra tradizione e design

Prodotte per la prima volta in Francia alla fine del diciannovesimo secolo, le cementine sono mattonelle di piccole dimensioni solitamente quadrate (20 x 20 cm) o esagonali, decorate con motivi geometrici o floreali. Nacquero dall’esigenza di decorare strutture di grandi dimensioni in poco tempo e a costi contenuti. Tradizionalmente si realizzavano a mano, versando un impasto di cemento colorato con pigmenti naturali e sabbia in stampi decorativi, poi ricoperto da uno strato di ossido di ferro. Le cementine sono state elemento caratterizzante dello stile Liberty. Furono, infatti, ben presto apprezzate in tutta l’Europa del Sud dove furono impiegate per decorare sia zone urbane che pavimenti e pareti di grandi dimensioni all’interno dei palazzi d’epoca grazie alla loro facilità di posa. Le cementine si caratterizzano, infatti, per essere un elemento altamente decorativo e duraturo nel tempo. Particolarmente amante di questo elemento decorativo fu Antoni Gaudì che le utilizzò, nei primi anni del 1900, ad esempio, per realizzare la pavimentazione di Casa Milà a Barcellona.

cementine-gaudi-barcellona-3

Immagine: www.sas-sa.com

Negli ultimi anni sono ritornate prepotentemente in voga non soltanto per la decorazione dei pavimenti, ma anche in bagni e cucine, in stile retrò. Sono state rivisitate, infatti, riproponendo i decori tradizionali, ma anche decori più evoluti tra cui quelli ad effetto tridimensionale, su materiali moderni, come, ad esempio, il gres porcellanato con tecniche produttive innovative. Donano un aspetto vintage e un tocco di originalità anche in ambienti moderni e lasciano spazio alla creatività. Essendo modulabili, consentono di personalizzare gli ambienti secondo i propri gusti, realizzando innumerevoli varianti di pattern e decorazioni. Oggi le cementine sono, infatti, tornate alla ribalta sia per il classico impiego, ossia quello di rivestire i pavimenti, ma ben si prestano anche alla decorazione di spazi più piccoli con soluzioni particolarmente originali, frutto dell’estrosità dei designer più all’avanguardia: abbinate ad altri materiali, tra cui il parquet, per la realizzazione di disegni o cornici; ad essere accostate e incollate su un supporto per creare il ripiano di un tavolino; ad incorniciare l’angolo cottura o persino a ricoprire piccole porzioni di pavimento in sostituzione dei ben più classici tappeti, fino all’impiego estremamente minimal di poche o anche una sola cementina per realizzare vassoi e sottopentola. Per quanto riguarda la scelta dei colori, le nuove tendenze decorative sembrano andare per lo più verso uno stile optical e geometrico, con la prevalenza, soprattutto, del bianco, del nero e delle tonalità di grigio, ma non disdegnano l’utilizzo di motivi floreali e toni di colori più accesi fino a patchwork multicolore da parte dei più grintosi per dare carattere agli ambienti, decorando magari una sola parete. Le ultimissime tendenze virano verso una totale originalità e diversificazione dello stile. Molte aziende, infatti, offrono anche la realizzazione di cementine personalizzate secondo i gusti del cliente.

Ceramiche Marca Corona Ceramiche Sant’Agostino  sono solo alcuni dei top brand che realizzano le cementine con un’ampia offerta di gamma e che puoi vedere e toccare con mano nel nostro show room.

cementine-marca-corona-set-design

cementine-marca-corona-set-design-2

cementine-marca-corona-set-design-3